28 febbraio 2016

BENETTON QUASI ZEBRE NIENTE. CONNACHT INSEGNA

PRO12 16

E’ toccato agli irlandesi del Munster portarsi a casa il bottino grosso, il fango e la pioggia di Monigo non hanno fermato la Red Army anche se, avesse vinto Treviso, nessuno avrebbe potuto dire nulla. Alla fine alla Benetton è mancato quel piglio in più, quel genio in regia, quella sfrontatezza negli avanti, quel tocco di disciplina, che sono solo alcuni mali di stagione, questa volta le cose sono andate “quasi-bene” ed è mancato davvero pochissimo. Leggi tutto….

21 febbraio 2016

LA BENETTON VINCE E BASTA, ZEBRE NEL CAOS

PRO12 15

La Benetton vince, evviva ed ancora evviva ma è lontana da essere la rondine che fa primavera. La vittoria non è larga da tutti i punti di vista perchè i biancoverdi non riescono mai a metterla in cassaforte. Il finale di questo match è decisamente lo specchio della stagione trevigiana, farne la cronaca serve a raccontare quindici giornate di Pro12 della Benetton con la differenza che, per una volta, l’esito è diverso dal solito. Leggi tutto….

14 febbraio 2016

NEL PRO12 CHE NON SI SMENTISCE TREVISO PER UNA VOLTA CE LA FA

PRO12 14

Ne prendono cinquantadue da Leinster e ne fanno zero e Gianluca Guidi, Coach delle Zebre, rilascia ad OnRugby dichiarazioni di fuoco:” Oggi è mancato il tratto distintivo delle Zebre. Noi siamo una squadra tignosa e che lotta, quando vengono a mancare queste caratteristiche, una squadra come Leinster con i giocatori che ha ti fa sempre male. ….È un brutto passaggio a vuoto Ci sono molti modi per perdere, noi abbiamo scelto quello peggiore, senza lottare, e questo ci deve far riflettere, tutti…” . Forse è questo il segreto di Guidi, non si nasconde, non lascia perdere, non tira a campare. Leggi tutto….

31 gennaio 2016

IL PRO12 E LA CHAMPIONS CUP

PRO12 13

Il misfatto è compiuto, il Pro12 non accede ai quarti di finale della Champions Cup , nessuna squadra qualificata per le fasi finali del prestigioso torneo. Sono cinque le inglesi e solo tre le francesi che si contendono la Coppa Europa del rugby e, diciamolo, lo abbiamo chiamato “misfatto” perchè la riforma anglo-francese delle coppe europee e la nascita di EPCR puntava proprio a questo. Leggi tutto….

11 gennaio 2016

PRO12 IN TRANSIZIONE

PRO12 12

 

Giornata sporcata dai troppi posticipi dovuti ai recuperi di coppa di alcune squadre. Classifica quindi che manca di molti elementi. I numeri saranno un po’ stupidi ma la tendenza invece è chiara. Trattasi di ritorno irlandese? Pare proprio di si e poi c’è Scarlets che non molla la vetta e batte sul filo Connacht. Campionato interessante.

La Benetton ha perso senza appello ad Edinburgo, la cura Goosen non ha avuto ad oggi alcun effetto. Nessun altro commento è dovuto, la cosa era nell’aria, per il resto si è già detto tutto.

Il gruviera di questa dodicesima giornata  di campionato, il ritorno di quest’ultimo agli ultimi giorni di gennaio per fare spazio alle coppe europee, la immediata successiva partenza del Sei Nazioni che toglierà molti buoni giocatori ai club del Pro12 per farli giocare nelle Nazionali, ci ricorda che la World Rugby sta studiando la predisposizione di un nuovo calendario per le Nazionali. Il suo obiettivo è quello di evitare eccesso di concentrazioni di partite e/o soffocamento delle attività di club e mille altre cose che World Rugby ha bene in testa. Come dire che il rugby lo giocano un po’ troppo sempre gli stessi e bisogna prima di tutto diminuire l’impegno di questi superman altrimenti si esauriscono troppo presto e poi trovare altro rugby  da far vedere.

Per questo e non solo per questo anche il Pro12 è destinato a cambiare, profondamente. Vedremo il tempo cosa ci saprà proporre.

.