14 luglio 2017

CENTO DI QUESTI FATTERELLI: I CASI DI ROVIGO E SAN MARCO

FAVERO
Il campo e la tribuna di Favaro Veneto, nel Comune di Venezia dove ha giocato il rugby giallorosso

Primo fatterello. Il Rugby Rovigo ha annunciato in questi giorni che le Under18 e la squadra cadetta che stazionavano presso la Società satellite Monti Rugby Rovigo passeranno sotto il controllo diretto, operativo e tecnico, dalla Rugby Rovigo Delta, quella dei grandi, quella di Eccellenza, per capirsi. Sarà incaricato di seguire e coordinare il fusion fra la prima squadra e i giovanotti ex-Monti niente meno che Raffaello Salvan, una delle figure più prestigiose del rugby rossoblù ed attualmente in forza nel gruppo dirigente di Zambelli & C. Leggi tutto….

5 luglio 2017

ENRICO LASCIA IL RUGBY DA CAMPIONE, PERCHE’ SI PUO’ PERDERE…

Enrico Targa
Enrico Targa

Enrico Targa lascia il rugby, capitano del Petrarca dal 2012, Campione d’Italia nel 2011, fino ad oggi sempre in campo con la maglia del team padovano in Eccellenza, a soli 27 anni lascia perchè “Vado a lavorare“.

 E’ Alberto Zuccato dalle colonne del Gazzettino che ci racconta questa storia che sa di rugby più di una partita vera, che si gioca con il sorriso ma ha dentro un pizzico di tristezza, o forse anche di più. Chissà. Leggi tutto….

4 maggio 2017

MVP ECCELLENZA 2016/2017: “IL NERO IL RUGBY” VOTA JUAN IGNACIO BREX

brex

E’ solo un gioco? Può darsi ma intanto c’è, è partito il sondaggio per il miglior giocatore dell’Eccellenza 2017, dieci i candidati in rappresentanza di sette team. Tutti gli appassionati di rugby potranno esprimere la propria preferenza esclusivamente tramite l’app ufficiale della FIR fino alla mezzanotte di venerdì 5 maggio. La premiazione del vincitore avverrà nell’intervallo della finale del campionato in calendario sabato 27 maggio.

Da queste parti come ogni anno si sceglie un nome e lo si sostiene ma non prima di aver ripetuto il criterio usato per la selezione.Chi votare? Chi appoggiare alla corsa di MVP di Eccellenza 2016/2017? Il criterio è lo stesso degli anni precedenti: il giocatore MVP deve essere uno che davvero ha determinato svolte concrete nei match del proprio team, che ha saputo esprimere gesti tecnici di alto livello, non è, almeno da queste parti, una questione di leadership sulla squadra ma della capacità di essere determinanti nel proprio ruolo per tutta la squadra. Leggi tutto….

7 febbraio 2017

MARUSSO (SAN DONA’):” CLUB PROTAGONISTI NELLA GESTIONE DELLE ATTIVITA’ “

Alberto Marusso - Presidente del Rugby San Donà
Alberto Marusso – Presidente del Rugby San Donà

Si avvicinano importanti decisioni che il nostro movimento deve prendere, se la vasta e tentacolare rete federale pare ormai calata, i club sono invece ancora in stallo. Lega di Club e futuro delle franchigie sono due passaggi fondamentali che il movimento si appresta ad affrontare. Ne abbiamo parlato con Alberto Marusso, Presidente del Rugby San Donà, uno che non le manda a dire e questo, da queste parti, piace davvero molto. Leggi tutto….