17 gennaio 2017

RUGBY E SALUTE, MEDICI “SBADATI” IN CAMPO: EPCR INDAGA MUNSTER.

headinjury
L’infortunio a Brian O’Driscoll nel Sei Nazioni 2010

In campo ci vanno anche i medici ma non se ne parla mai mentre invece la cosa, in questo rugby moderno che fa della ricerca del massimo scontro fisico una strategia di attacco, dovrebbe essere all’ordine del giorno.

Lo è stato in questi giorni sul Daily Telegraph dove Richard Bath firma un pezzo che, partendo da un episodio sottaciuto dell’ultimo turno di Champions Cup, racconta le preoccupazioni di un rugby che si è fatto pericoloso ma anche eccessivamente “sbadato”. Leggi tutto….

24 novembre 2016

ARBITRI, SICUREZZA DEI GIOCATORI E CARTELLINI ROSSI. L’ERRORE DI “THE TIMES”.

2b02e6arbitro-wayne-barnes

In un breve ma intenso articolo su “The Times” del 22 Novembre la poderosa testata britannica si avventura in una considerazione interessante con un articolo dal titolo “Debate over refereeing decision helping rugby to become a safer game” (il dibattito sulla decisione arbitrale può aiutare il rugby a diventare un gioco più sicuro). Leggi tutto….

8 settembre 2016

ARBITRI E COERENZA, ET VOILA’

arbitri1

Augustin Pichot, argentino e numero due di World Rugby, non le manda certo a dire e, bisogna ammetterlo, in questi pochi mesi di attività al vertice del rugby mondiale ha avuto il pregio di sollevare questioni davvero importanti, adesso è arrivato alla questione arbitrale e qui la cosa si fa spinosa.

I fatti sono noti. Capita che , durante il recente match di Championshipm fra Australia e Nuova Zelanda,  Owen Franks metta le mani in faccia (eye gouging?) ad un avversario. Non punito dall’arbitro in campo, il francese Romain Poite, nemmeno la SANZAAR decide poi di procedere contro il giocatore colpevole del misfatto e qui arriva Pichot. Leggi tutto….