27 marzo 2017

VIADANA PUNTA FORTE, FIAMME ORO FINALMENTE NERVOSE.

ECC 15

Partiamo dai settatasette (77) perchè sono tanti, perchè siamo nel massimo campionato italiano e certe cose non si dovrebbero vedere, perchè non si può trasformare una partita di Eccellenza in un allenamento. Reggio non ha giocato partita a Padova, è vero che quelli in nero erano straripanti, che dopo ogni meta ripartivano come il tabellino fosse ancora a zero, ma le partite c’è modo e modo anche di perderle e gli emiliani non hanno dato l’impressione di essere scesi dal pulmann. Una nota su questo match va fatta anche a Riccardo Angelucci, arbitro toscano, il quale si è sicuramente ritrovato ad arbitrare una partita decisamente diversa da quello che si aspettava ma che se avesse voluto, ad esempio, evitare le due risse scatenatesi in campo, avrebbe dovuto continuare a fischiare con la stessa intensità per tutti gli ottanta minuti. Angelucci ha frainteso il significato, di solito positivo, di arbitro “invisibile”, cosa poco consona ad un fischietto di una grande scuola come quella di Livorno. Leggi tutto….

20 marzo 2017

UNA ECCELLENZA SUL FILO CHE SI DIMOSTRA PIU’ SOLUZIONE CHE PROBLEMA

ECC 14

Giornata appassionante, stirata e tirata, una Eccellenza che regala forse il meglio di se e concede suspense e spettacolo a coloro che la seguono live dentro i campi e dietro alle proiezioni streaming di The Rugby Channel.

Ci sono lezioni per tutti in questa giornata di Eccellenza, rugby che entra ed esce dai tabellini, prestazioni solide di un rugby che può quello gli viene concesso, nomi che si sommano ad altri sui taccuini e sono fra loro i tanti motivi per cercare in questo campionato le chiavi di una soluzione per il nostro rugby che solo il giorno prima, nel buio totale di Murrayfield, O’Shea ha dichiarato di voler assolutamente trovare. Leggi tutto….

6 marzo 2017

DERBY: PARI DI ALTISSIMO LIVELLO. MOGLIANO BRUTTO E VINCENTE

ECC G 12

Diciamolo subito, Derby d’Italia sontuoso. Un derby di Alto Livello, non si vedeva una qualità di gioco così alta da molto tempo, nulla da invidiare al Pro12, sia per precisione che per intensità. Petrarca e Rovigo nello scorso fine settimana hanno fatto un gran servizio a tutto il movimento ed il pareggio è un “arrivederci” incandescente fra due squadre che, quasi sicuramente, dovranno fare fra loro i conti nella fase finale per il titolo.

Se qualcuno vuole davvero immaginare l’Eccellenza come dovrebbe sempre essere si guardi questo match, se qualcuno ha il solito magone per i Top ed i Premier d’Europa si guardi questa partita e si immagini se noi potessimo avere… fermiamoci qui. Ci facciano un pensierino i padroni del vapore, se veramente sono interessati al rugby. Leggi tutto….

20 febbraio 2017

FRANTUMI DI ECCELLENZA

ECC 11 G

Questa giornata del massimo campionato italiano è storica: si è fermato il Sei Nazioni per farla giocare. Si sa che durante il Sei Nazioni l’Eccellenza non gioca, giocano quelli del Pro12 e quelli del Top14 francese ma loro contano niente, si vede che il Sei Nazioni è palesemente concorrente della nostra Eccellenza e così la sovrapposizione mai si verifica. A conferma di questo dualismo Sei Nazioni/Eccellenza c’è il fatto che, come sicuramente avranno notato tutti i nostri plenipotenziari federali, nessun giocatore sceso in campo per la undicesima giornata di Eccellenza gioca il Sei Nazioni.

Detto questo andiamo a vedere cosa è “drammaticamente” emerso da questa undicesima giornata. Leggi tutto….