E’ successo ai primi di Giugno che questo blog ha chiamato a raccolta i propri lettori per dare vita alla prima iniziativa dello spazio “Black & Onlus”. 

Cosa voleva essere Black & Onlus lo si era spiegato circa un mese prima scrivendo: “Questo spazio “Black & Onlus” è costruito per dare l’opportunità alla community che passa da “Il Nero Il Rugby” di partecipare a precise campagne di solidarietà e di sostegno sociale, in Italia e nel mondo. Campagne organizzate non certo da questo spazio web, sarebbe difficile solo pensarlo, ma da Onlus nazionali riconosciute ed organizzate”. (clicca qui per leggere la presentazione di Black & Onlus)

Poi, appunto ai primi di Giugno è partita la raccolta fondi per acquistare un concentratore di ossigeno per l’ospedale San Luca di Wolisso in Etiopia, affiancando Medici con l’Africa CUAMM che quell’ospedale lo gestiscono. (clicca qui per leggere la presentazione di questa iniziativa denominata “Una meta speciale per l’Etiopia) 

Obiettivo raggiunto!

Qui sotto (e nella immagine di copertina) trovate le foto del concentratore posizionato nell’ospedale e la lettera di ringraziamento di Don Dante Carraro che di Medici con l’Africa è il Direttore.

Un grazie particolare ed immenso a tutti coloro che hanno partecipato alla raccolta, a coloro che non hanno potuto farlo e a coloro che potevano solo permettersi di augurarsi che andasse in porto. Ce l’abbiamo fatta.

Un grazie a tutti, veramente tutti, nessuno eslcuso, perchè tutti abbiamo segnato insieme questa commovente meta speciale per quel bellissimo paese che è l’Etiopia.

Grazie di cuore.

Stefano Franceschi