E’ stato un colpo di genio, un colpo di testa o un colpo e  basta? Al Presidente federale Alfredo Gavazzi durante la conferenza stampa di presentazione della finale di Eccellenza è stata fatta una domanda da Duccio Fumero di R1823 (ah questo web così discolo!) sulla possibilità che il massimo campionato il prossimo anno scenda di livello con l’allargamento a 12 squadre. Il Presidente Federale ha risposto:”Io, personalmente, non ero d’accordo di allargare il campionato, per una serie di problemi che hai ricordato anche tu. L’ufficio tecnico, invece, sembrava fosse convinto di poter allargare….”.

Insomma il Presidente è contrario, lui non voleva, che lo abbiano costretto? E’ stata una imposizione dal basso? Un gesto di democrazia indiretta? Spalle al muro o circonvenzione d’incapace? Lasciate che ci si faccia una risata che il mondo non ne ha mai abbastanza.

Sta di fatto che con un colpo di bacchetta magica la “colpa d’Alfredo”  diventa improvvisamente  “colpa d’Ascione” ma il peggiore di tutti è il Duccio di cui sopra che torna in ufficio e comincia a spulciare colpevolmente una sua intervista di un anno prima dove il Presidente sostiene il contrario. Non bastasse dopo poco spunta il Grillotalpa che villaneggia la questione riportando cinque interviste dove il Presidente riporta opinioni assolutamente diverse.

Allora, è stato un colpo di genio del Presidente Federale? Può darsi, uno si accorge di aver fatto una stupidata e si gira dall’altra parte, ma talmente velocemente che il compare rimane lì da solo con il cerino acceso. Il responsabile Tecnico della Federazione Franco Ascione in questo momento i polpastrelli della mano destra se li è già giocati tutti.

Colpa d’Ascione? Non abbiamo difficoltà a pensare che il massimo campionato a 12 squadre e tutto il resto a cascata sia una pensata del nostro onnipotente Ufficio Tecnico Federale e siamo grati al Presidente per averci detto, finalmente, la verità. Provvedesse adesso di conseguenza….

Però con queste rivelazioni “forti” adesso il Presidente si fermi un attimo , abbiamo un cuore solo e non vorremmo fargli fare la fine dei polpastrelli di cui sopra. A questo punto siamo quasi certi che prima o poi il Gavazzi ci dirà :” Non ho mai avuto in simpatia il sistema delle Accademie…“, oppure “Non ho mai chiesto a Brunel o a O’Shea di convocare qualcuno in Nazionale” oppure “Calvisano? Dov’è?” fino alla rivelazione finale, la madre di tutte le rivelazioni:” Ho votato per Innocenti“.

….Sono convinto che se non ci fosse stato lui mi avrebbe detto sìiiiiiiii ….. (Vasco 1980 – Et. Targa – Prod. Alan Taylor).

One Comment to: SARANNO 12: COLPA D’ASCIONE (E NON DI ALFREDO)

  1. ginomonza

    maggio 17th, 2018

    I concur

    Rispondi

Leave a Reply

  • (not be published)