Aarto PAASILINNA

Spazio alla letteratura del  nord Europa su Black & Book (per vedere la presentazione di questa rubrica cliccate qui).

Ex guardiaboschi, ex giornalista, ex poeta, lo scrittore finlandese Arto Paasilinna è nato a Kittilä nel 1942. Autore di culto in Finlandia, è molto amato anche all’estero per il travolgente humour e la capacità di raccontare ridendo anche le storie più tragiche. I suoi libri riconducono alla vita in Finlandia e sono stati tradotti in 45 lingue. In Italia sono pubblicati da Iperborea. Qui di seguito quelli che io ho letto ma se volete davvero cominciare da uno … bhe,  “L’anno della lepre“, libro del 1975 pubblicato in Italia nel 1994 è il più famoso ma … assolutamente cominciate da “Piccoli suicidi tra amici” (1990)

Cliccate sopra la copertina del libro per leggere la presentazione dell’editore.

Stefano Franceschi 

(1975)

(1981)

(1990)

(1984)

(1983)

(1986)