Beato Angelico

Sermone della montagna, affresco del Beato Angelico. Cella 32, Convento di S.Marco a Firenze

Se è abissale il mistero del male, infinita è la realtà dell’Amore che lo ha attraversato, giungendo fino al sepolcro e agli inferi, assumendo tutto il nostro dolore per redimerlo, portando luce nelle tenebre, vita nella morte, amore nell’odio …” (Papa Francesco)