MIRCO

Mirco Bergamasco si trasferisce negli USA giocherà in Pro Rugby a Sacramento

E noi li tutti a pensare che le Zebre fossero il posto più bello del mondo che dopo di loro ci fosse al massimo la Benetton, ma lo si dice solo per dovere di  cortesia.

Stupiti ed attoniti, con la bocca aperta come i crisantemi a primavera, a guardarsi intorno e chiedersi come è possibile che fragili virgulti italici lascino il suolo annaffiato con almeno quattro milioni fissi all’anno per dirigersi altrove.

Non ci bastavano Wasps, Exeter, Tolone, Racing, Stade e via così, adesso abbiamo uno che va in Scozia, Leonardo Sarto va addirittura a giocare in Scozia, a Glasgow!! E’ lo stesso campionato delle Zebre, certo quelli di Glasgow quel campionato lo scorso anno lo hanno pure vinto ma insomma, sottigliezze, siam mica in un campionato per vincere le partite! Orsù sveglia, le franchigie italiane hanno obiettivi ben più raffinati.

Non bastasse Sarto che passa dal Pro12 al Pro12, poi c’è Mirco Bergamasco e Filippo Ferrarini che vanno a giocare in un campionato che ancora non esiste! E’ il Pro Rugby, il campionato USA prof che verrà or ora inaugurato, una cosa che sarà per forza bella, una americanata insomma.

Ah questi “ammericani“, convinti che ci sia bisogno di avere un campionato interno per lanciare il rugby a casa loro, ah questi ammericani . 

Comunque il mondo è davvero strano, entri al Sei Nazioni con il sorriso tutto azzurro e non fai tempo a girarti un attimo quindici anni o giù di li, giusto il tempo di prendere confidenza con i giocattoli altrui e di mettere a posto le tue cose nell’armadietto che spuntano altre cose ovunque: franchigie giapponesi, ambizioni a stelle e striscie, quelli che giocano in sette, argentini di fuoco, georgiani arrabbiati duri, russi che fanno coppe europee, rumeni che fanno punti e non sono più solo di sutura…. state fermi!!

A noi ci gira la testa, non siamo fatti per tutto questo movimento, piano, con calma che sto contando le mie “accademiette”…. cinquantasei cinquantasette cinquantotto….

.