Il Castello di  Neuschwastein in Baviera
detto anche ” Il castello delle favole”

E’ ufficiale: Cappuccetto rosso ha smentito sia stato il Lupo a mangiare la Nonna, Cappuccetto Rosso ha dichiarato trattarsi di un subdolo tentativo del Cacciatore per accreditarsi meriti che non gli appartengono. Cappuccetto Rosso ha dichiarato “A questo proposito, dopo avere interpellato i diretti interessati, intendiamo smentire con assoluta fermezza, la notizia tendenziosa…”. Non è la prima volta che capitano cose del genere in questo periodo, pochi giorni fa infatti un identico fatto ha colpito la FIR, per intenderci la Federazione del rugby , un suo Consigliere federale, Alfredo Gavazzi, aveva infatti dichiarato “Abbiamo già depositato presso il board della Celtic League la domanda per una terza franchigia italiana con potenziale sede a Roma“. Gli altri Consiglieri della FIR ed anche i rappresentanti nel Board Celtico, sconcertati, hanno dichiarato che non esisteva traccia di quella cosa: non si capisce esattamente quale tristissimo evento abbia spinto il Consigliere Gavazzi ad una affermazione del genere. In aiuto al Consigliere Gavazzi  è arrivata però La Bella Addormentata che ha dichiarato aver ricevuto lei la missiva per colpa della distrazione di un postino di chiare origini di Valdobbiadene. La Bella Addormentata ha approfittato della presenza dei media per respingere seccamente l’ipotesi di essersi data ad un Principe sia pur con un bacio leggero, tanto meno di aver mai dormito in un bosco, cosa che non conviene ad una signora. La dichiarazione della Bella Addormentata, come quella degli sconcertati Consiglieri FIR, ha creato preoccupazione fra la gente, il candidato al Consiglio Federale Reverberi avrebbe addirittura rinunciato alla candidatura,  e pianti fra i più piccini. Tutti sappiano però che smentire una favola non è cosa che si fa mai a cuor leggero. Particolarmente impiccione si è dimostrato il Principe Azzurro che, evidentemente ingelosito ed in aperta sfida al Gavazzi, ha dichiarato che avremo i Mondiali di Rugby nel 2023 in Italia, incommensurabile la gioia dei Tre Porcellini che hanno dichiarato “ora tutti i problemi sono risolti. Il Principe Azzurro non contento ha però  insistito: ” e vi garantisco anche che il Bilancio della FIR andrà in chiaro su Sportitalia, verranno aperte altre Accademie sul territorio, una a Ljublijana, le altre a  Dakar, Cracovia e Minsk,  i presidenti delle Zebre saranno sette, il Campionato di Ecccellenza verrà vinto a turno da tutti e l’Inghilterra ha già annunciato che giocherà il Sei Nazioni al nuovo Stadio di Moletolo mentre l’Irlanda giocherà al Tre Fontane,  per quanto riguarda i Mondiali del 2023  vi posso assicurare che  li vinceremo perchè per quell’epoca le franchige italiane in Pro12 saranno già  diciotto“.
.