Cambiando sport: ippica!
La due giorni del Consiglio Federale svoltasi a margine dello scorso fine settimana ha messo nero su bianco una decisione….non mi viene l’aggettivo qualificativo. Il Consiglio ha infatti deliberato l’affidamento delle nostre selezioni nazionali minori, vittime da anni di eclatanti insuccessi, praticamente agli stessi tecnici di sempre salvo rimescolatina di ruoli!! Una decisione che ha del sensazionale, saranno quindi per la Nazionale Emergenti Sgorlon e De Marigny i tecnici che le daranno un volto, per la recentemente retrocessa Under 20 Guidi e Bot, Roselli per la Under 18 (categoria cancellata lo scorso anno ma viva in Nazionale) e Brunello per l’Under 16, nelle Accademie folleggiano Romagnoli e Doussy. Niente di nuovo quindi e c’è da compiacersene perchè piace veramente molto, potrebbero dire alcuni, questa sana convinzione della FIR di avere fra i propri tecnici il gotha del coaching giovanile europeo, talmente forti e competenti i nostri allenatori delle Nazionali minori  da non meritare nemmeno una piccola messa in discussione, un pensionamento, un anno sabbatico in seconda categoria sudafricana, un corso approfondito in Inghilterra. Gotha è e gotha sia, i risultati del resto la dicono lunga eh!  Fuor di sarcasmo però una cosa devo proprio dirla anche se non so se sia una ipotesi o una speranza: questo organigramma è figlio della provvisorietà consiliare. Lo stesso Consiglio ha infatti deciso il suo rinnovo con data di votazione il 15 settembre a Roma e la decisione di varare queste assegnazioni per le “giovanili” sarebbe, secondo alcuni, solo un riempimento di caselle forzato; dovesse cambiare aria in FIR presto anche questo “gotha” verrebbe riconsiderato. Sarà così? Bhe c’è da sperarlo, il ko in termini di politica giovanile è sotto gli occhi di tutti e quelli del “gotha” di cui sopra, praticamente quasi tutti, hanno poco da giocare allo schiaffo del soldato.
Un amico maligno mi ha detto:” Se il 15 settembre vince un certo candidato in under e accademie nulla cambia perchè anche queste nomine servono al 15 settembre….”.  Io quel mio amico l’ho sonoramente mandato a quel paese perchè, ho detto, “non può mica essere tutto così”.  O si ? 
.