Ditemi che anche a voi è accaduto! Finale degli Europei di pallatonda ed in campo ci sono solo undici omini in azzurro, pochini,  penso io, ma poi sono ancora meno quelli dalla panchina che possono rilevare gli eroi in campo, solo tre, pochini, penso io. Pochi davvero. in pratica con 14 omini si gioca a pallatonda, ci vogliono 22 omoni per buttare su una squdra intera delle nostre, poi, si sa, spesso si fa con meno, mai meno di 15, insomma alla fine ce ne vuole sempre uno in più.
Per ora in Italia con il 7 il mito
si ferma a Jane Powell
C’è un rugby però che con una decina di omettini te la cavi e giri per il campo con la palla ovale, è il Seven al quale ho già dedicato un post molto penetrante quasi un anno fa. Si gioca in sette e poi un pugno di altri gira in panchina a vortice con quelli in campo, partite brevi, più partite in giornata e, questo è il messaggio che passa via media, una selva di ragazze di tutti i colori più o meno scosciate e più o meno in cosutme quasi-adamitico che ci girano intorno. Con una decina di quelli del Seven ci fai una squadra ed in pratica sei in grado di far avvicinare alla palla ovale anche gruppi che fino a 22 proprio non ci arrivano ma, aspettado di esserci, possono giocare. C’è una bella differenza dal rugby vero  ma questo Seven  è pur sempre disciplina olimpica 2016 ed allora si deve riferire che ieri la nostra Italia Seven ha preso il bowl in uno dei tornei europei, quello danese, si è aggudicata così l’accesso alla fase finale di qualificazione per gli ultimi cinque posti per andare ai mondiali di Seven in programma in Russia il prossimo anno. Pensa un po’ c’è una Nazionale Seven ma non c’è un Campionato Nazionale Seven, sembra proprio che il perchè di questa Nazionale dobbiamo allora cercarcelo altrove. Un paio di motivi li abbiamo detti poco sopra, fa usare la palla ovale a chi non ha ancora 15 player e, secondo motivo, è disciplina olimpica e quindi un po’ “bisogna” farla. Ancora si può dire che il Seven può servire a far crescere specifici ruoli per il  15 oppure a dare vita all’ovale anche nei perimetri primaveril-estivi. C’è comunque buio anche intorno all’italico Seven,  stiamo a guardare, per ora si è capito solo che sette è meno di quindici.
.

One Comment to: SEVEN SONO MENO DI QUINDICI. IN ITALIA PER ORA E’ SOLO COSI’

  1. luglio 9th, 2012

    Ma chi si deve occupare del seven in Italia? c’e’ un responsabile oltre ai tecnici della nazionale?