Bella la corsa dei Crociati, qualche settimana fa in fondo alla classifica e quasi disperati ora invece,  nonostante la penalizzazione subita, a 6 punti dalla ultima. La formula  di questo Campionato rende interessante a questo punto, quando mancano 4 giornate alla fine, la corsa per la salvezza. Sarà quasi sicuramente il match Reggio Emilia contro San Gregorio a decidere chi farà l’ultimo e la bilancia a questo punto non pende a favore degli amici del Sud.
Anche la battaglia per il quarto posto non è finita, il Petrarca magari ci si è tirato un po’ fuori (non è ancora detto però) e Rovigo ha staccato Mogliano di 4 punti. Nelle ultime 4 giornate però Rovigo ha 3 match clou  (Prato Calvisano e Petrarca) mentre Mogliano ha solo il Petrarca da sfidare fra le squadre  avanti a se nella classifica. Rovigo rischia una fine inaspettata ma mai bisogna sottovalutare le risorse enormi dei rossoblù.  
Prato e Calvisano si giocano la prima piazza, in questo turno Prato vince solo di un soffio con Mogliano, prove tecniche di semifinale?
Cosa c’è dietro questa Eccellenza? Chi sostituirà l’ultimo ? Il Campionato di Serie A come sempre passionale e  molto aperto non offre possibilità di grandi pronostici, è ancora duro e tortuoso nonostate le poche giornate al termine. Nel Girone 1 ad oggi sembra una partita fra San Donà e Fiamme Oro Roma mentre nel Girone 2 hanno un punto di distacco l’uno dall’altro il Roccia Rubano, la Capitolina Roma, la franchigia del Romagna e l’Amatori Capoterra. Tutto ancora da fare e di giornate nel mancano 4 anche li. 
Andatevi a guardare qualche partita di Serie A, c’è passione da vendere e rugby da vedere (e club house simpatiche da visitare!!).

CAMPIONATO ECCELLENZA QUATTORDICESIMO TURNO
L’Aquila Rugby v San Gregorio Catania 19-16 (4-1)
Cammi Calvisano v Mantovani Lazio 30-11 (5-0)
Banca Monte Parma Crociati v Femi-CZ Vea Rovigo 16-22 (1-4)
Petrarca Padova v Rugby Reggio 34-13 (5-0)
Estra I Cavalieri Prato v Marchiol Mogliano 22-19 (4-1)

CLASSIFICA 

Cammi Calvisano punti 52; Estra I Cavalieri Prato 51; Petrarca Padova 48; Femi-CZ Vea Rovigo 44; Marchiol Mogliano 40; Mantovani Lazio e L’Aquila Rugby 22; BancaMonteParma Crociati 18; Rugby Reggio 15; San Gregorio Catania 12

.